Illuminare con luce naturale aree in ambito lavorativo


In ufficio passiamo molte ore della nostra giornata a volte addirittura di più che nelle nostre case.

Noi da anni ci occupiamo di arredamento ufficio e compartimentazioni vetrate che ci permettono di rendere meno occludenti gli spazi lavorativi. Resta però indispensabile l’illuminazione naturale che a volte è molto distante dalla postazione di lavoro e a volte non è presente a causa di dove viene realizzato l’ufficio. L’illuminazione per evitare cali del benessere e del rendimento sono suggeriti locali di lavoro in un ambiente con luce naturale. La legge ci dice che l’illuminazione di un ambiente di lavoro deve garantire: buona visibilità, confort visivo e sicurezza. E deve fornire condizioni ottimali per lo svolgimento del compito visivo richiesto, anche quando si distoglie lo sguardo dal compito o per riposo o per variazione del compito.

Perché la luce naturale è meglio? L’impiego della luce diurna è importante perché garantisce una qualità della visione e caratteristiche di gradevolezza ed accettazione da parte degli occhi di chi occupa il posto di lavoro, l’uso della luce naturale va privilegiato in quanto le aperture verso l’esterno dell’edificio permettono di cogliere le variazioni luminose a cui sono legate importanti funzioni fisiologiche (ciclo circadiano) e di mantenere un legame visivo col mondo circostante che è un bisogno psicologico elementare dell’uomo.

Tuttavia la luce diurna naturale è caratterizzata anche da variazioni di quantità e direzione ed il suo ingresso nelle stanze è funzione principalmente dell’orientamento dell’edificio ma, grazie al sistema SOLATUBE ci svincoliamo da questo problema grazie alla captazione zenitale.

Inoltre viene ridotto di molto anche il problema dell’abbagliamento grazie ad un sistema di diffusione che garantisce una omogeneità dell’illuminazione (vedi ISOLUX)

Per questo motivo abbiamo effettuato uno studio e un dimensionamento per garantire una illuminazione e al tempo stesso una distribuzione omogenea della luce all’interno di uffici che altrimenti sarebbero stati penalizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *